Arch.Claudia Mantelli ArtCurator Tel.+39 333 9434867-+39 0165 267896 – mail = cm.eventiarte@hotmail.it

Hi,
I’m creating “ART FACTORY by Claudia Mantelli Art”(Community) before to create really in a good Art ‘s City.
Artist’s Service, Art exhibitions-Catalogues-Criticism –
SERVICES FOR ARTISTS-
SERVICES TO CLIENTS /
CONTACTS ONLINE TO SELL / TO WORK DIRECTLY WITH THE CLIENT/GALLERIES FAIRS EVERYWHERE  BETWEEN  ME  , Claudia Mantelli Art Curator.

Of course I’m circling of Co-workers and even of artists, because the end is the same : to work with professionalism to Art & Culture. and to create a so great Art Exhibitions  –
Fairs, Auctions in Europe’s Capitals.
In this platform, I hope I can bring out the most better Artists    , Artists  from different Art-Lines, each of which will be presented in many Art Exhibitions in the best Cities, of’ Europe and the world, where Art is loved and to buy! …. ,, Fine Art, Sculpture, Photography, Digital & Visual Art, Performances, Installations, Design, Poems Books, Theater, Dance and Mime , Conferences, Work-.Shop, Labo, Seminars, Artistic Contamination’s in Exhibitions.
There will be the opportunity to sell online with much advertising (I’m a good P.R. ), in this web-site and i share in other important web-site., where I will choose carefully every Artwork.
If  you want to buy a Artwork or  you need my professionalism as Art Curator and / or  EXHIBITIONS Organizer / or Art Director/ Interior designer/Architect or work with Me and Artists  whatever.

CONTACT
to Buy or to Sell Artworks,
If you want work with me like Art Curator e/o Art Organizer e/o Art Director, Interior Designer.
To work with me and Artists or some Artists you love  .
I-Phone +39 3339434867,
FIXED PHONE+39 0165 267896 ;
mail:    cm.eventiarte@hotmail.it.
Thank You

Please click 2 time on each Artwork  for better to see.

Other speech as regards Exhibitions,Collaborations with other associations, foreign or Italian , where I have to be present with my Name and professionally to collaborate… I Publish my articles and others and I will be available to every Artist for Personal Exhibition, Critiques d ‘Art, Catalogues, Sale of Artworks, Presentation of each artist (Obviously with AFFORDABLE COST), News…
EXHIBITIONS, FAIRS, AUCTIONS, GALLERIES, SPONSORS, DONATIONS, FOUNDATIONS

will be everywhere, and in every right Cities of the World.
Artists from all over the World and it is right that I spread their ART and  my objective will always be to make EMERGENCE every great artist.
I will do everything possible for this to happen, creating and participating in important Events.

  1. This Platform will leave one space suitable for DONATIONS, SPONSOR-SHIP-FOUNDATIONS, PARTNER-SHIP for IMPORTANT EVENTS..  can contact me between This Platform where will leave one space suitable :
    MAIL = cm.eventiarte@hotmail.it   to be able to define all in the details TO COLLABORATE
    WITH ME

THANK YOU!
Claudia Dott. Mantelli Art Curator
io

Annunci

Mostafa Habibi-MH Visual Arts- New Inception (2013) A series of new Born

New Born

 New Inception (2013)A series of New Born

 Size for best print : 94 x 85    (cm x cm)

  Technique : Photoshop + CorelPainter

(Photo manipulation, Photography, Digital Art)DIGITAL ART.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mostafa Habibi-MH Visual Arts- UNKNOWN FACES-

Unknown Faces


Title : Unknown Faces (2014)
A series of Transfiguration of life II (Self-portrait)
Text Description of “Unknown Faces ” :

 

A man with pure life, but responsibility
for many sinners, for unknown organic revolution,
for confidential duties from dark waves,
who is sinners ? who is innocence ?
what reality face will come on next phase ?
when a good man goes to war ,
he is ready for the great battle !
his face changed into unknown faces,
in the unknown face, we have more choices,
transfigured face in the unknown road of life,
to show the power of the will and strong heart,
strong mind and powerful soul with true faith,
we need look in the future, not in the past,
we need face tomorrow on the song of sun,
we need forget whole the wrong pains,
freedom soon will come from the shadows,
no more empty days, no more place for hide,
the time will come for perfect evolution,
changes come closer and closer…

and time to majestic change !

Text (lyric) by Mostafa Habibi
“Based on the true story”

 

 

 

 

Giampiero Poggiali Berlinghieri-Ecosystem-Acrylic on canvas- Ecosistema-Acrilici su tela-(70×100 cm.)

1)Ecosistema acrilici su tela 70x100 2016

MARCELLO VANNUCCI

(….) Opere che vivono come fine a se stesse, che evitano di farsi messaggio l’impegno in questa sua misura le avrebbe poi avvilite di ogni possibile immortalità. Soltanto tramite di liberazione dal giornaliero: che è di tutta altra specie. Un orizzonte, che sia di passaggio a nuove linee di un cielo però tutto umano. Questi spazi di Poggiali come fuga in avanti; ed il vederli come liberazione dagli impacci. Strumenti, anche, per potere scoprire imprevedibili piaghe di giocondità, in un mondo che intero ora s’apra al tuo sguardo. Libero, perlomeno, di offrirti la speranza che niente ad esso sia mai preesistito, se non l’imprendibile scintilla che – unica – lo prevedeva come possibile.

(Dal catalogo, Giampiero Poggiali – Structural dream – Loggia d’e Rucellai, Azienda Autonoma di Turismo, Firenze 1982)

Giampiero Poggiali Berlinghieri- Thumbnail-Variations of an Ecosystem-Acrylic on canvas (100x70cm.)

 

 

1)thumbnail_Variazioni di unecosistema acrilici su tela cm100x70 2016

PIER CARLO SANTINI

(….) Per realizzare il più limpidamente possibile le sue composizioni, l’artista si vale di una stesura accuratissima, smaterializzando al massimo il colore sempre raffinatamente graduato in toni medi e in sapienti scalature che scandiscono piani e volumi. Anche viste sotto questo aspetto, le opere di Poggiali richiamano a una sensibilità che è in parte innata e in parte guadagnata nell’esercizio della pittura, con serena ricerca, quasi con gioia. La gioia di un uomo che nella conquistata maturità non rinuncia alla innocenza, come poté essere per Atanasio Soldati, dell’«eterno fanciullino».

Dal, catalogo fondazione Ragghianti, – Lucca 1972

Giampiero Poggiali Berlinghieri- Thumbnail” The New Space” – Painted wood and Led-(28x40x40 cm.)

 

1)thumbnail_The New Space legno dipinto e led cm 28x40x40

Cenni biografici

Giampiero Poggiali Berlinghieri nasce a Firenze il 17 luglio1936.

L’esordio della sua attività artistica è del 1968 e segna il termine di un’accelerata fase di ricerca e di formazione autodidatta

con la prima mostra personale presso la Galleria Inquadrature di Firenze a cui fa. seguito circa 80 mostre personali in Italia e all’estero. Opere di Poggiali trovano posto in collezioni museali pubbliche e private. Un suo autoritratto fa parte della raccolta degli autoritratti della Galleria degli Uffizi di Firenze.

Negli anni Ottanta, l’allestimento di due importanti esposizioni, nell’88 al Palazzo dei Diamanti di Ferrara e nell’89 a Palazzo Strozzi di Firenze, segna due momenti antologici dell’attività dell’artista.

Gli anni Novanta, sono caratterizzati dalle esecuzioni di numerose installazioni, documentate dal volume monografico a cura di Pierre Restany; Poggiali sculture e installazioni 1969-1995 edito dal Museo Civico di Taverna (CZ).

Nel 1996 è significativa l’installazione Simposio al Museo Marino Marini, patrocinata dal Comune di Firenze. Nel 1997, pubblica da LoGisma l’opera multimediale interattiva Delfo, una pinacoteca virtuale di oltre 300 immagini di quadri, sculture, installazioni e cinque video, accompagnata da musiche elettroniche originali. Nel 1999, in Piazza XXX Novembre a Sesto Fiorentino (FI), il Soprintendente ai Beni Artistici e Storici di Firenze,

Antonio Paolucci, inaugura il monumento Pegaso di acciaio inox policromo.

Nel 2002 è invitato dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi di Pescia (PT), dove realizza una grande installazione documentata nel libro C’era una volt@, Morgana Edizioni. Nello stesso a., il Consiglio Regionale della Toscana lo invita a Palazzo Capponi Covoni di Firenze dove espone l’installazione “Firenze ti @mo” con la relativa pubblicazione di Morgana Edizioni.

Viene inserito in Generazione anni Trenta della Storia dell’arte italiana del ‘900 di Giorgio Di Genova. Nel 2002 il Museo d’Arte delle Generazioni Italiane del 900 “G. Bargellini” di Pieve di Cento (BO) acquisisce 4 grandi opere per la propria collezione, inserendole nelle mostre “Collezioni Permanenti” per l’a. 2003. Nel 2004 per Genova Capitale Europea della Cultura, realizza per La città dei bambini, l’installazione “Animali e piccoli habitat”; alla Galleria Civica di Bolzano l’installazione “Farfalle per Mosè Romano Beer”; nella Ex Chiesa di San Rocco

e Palazzo dei Capitani di Malcesine (VR), mostra e installazione “Ex libris”; nella Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto (AP), l’installazione “Ti ho conosciuta in chat”.

Nel 2004 al Palazzo del Podestà di Pescia (PT) nella Gipsoteca Libero Andreotti, con l’installazione “Piccoli Habitat”, viene presentato il volume monografico Giampiero Poggiali Berlinghieri. Installazioni & Ambiente. Opere scelte 1968-2003 per le edizioni Galleria Sangallo di Firenze, a cura di Nicola Micieli. Nel 2006 la mostra “Opere multimediali e interattive”; Castello Scaligero, di Malcesine (VR) con la presentazione del libro: Opere multimediali e interattive di luce e in movimento, a cura di Alessandra Borsetti Venier con testo di Valerio Dehò, Morgana Edizioni.

Nel 2007 la mostra “Audioritratto”, Palazzo Medici Riccardi, Firenze, con la presentazione del libro Ritratti e Autoritratti1972 -2007, a cura di Alessandra Borsetti Venier con testo di Alessandro Vezzosi, Morgana Edizioni. Nel 2009 la mostra “Biodiversity”, Chianciano Terme, con la presentazione del libro Biodiversity, a cura di Alessandra Borsetti Venier con testo di Nicola Micieli, Morgana Edizioni. Due personali nel 2011, nello spazio di Ellequadro a Palazzo Ducale di Genova, e al Museo Casa di Giotto, loc. Vespignano Vicchio (Fi), Due personali nel 2012 al Plus Berlin – Piano Grigioferro, Berlino, e “Sculture solari e opere, Ecologicamente compatibili”, a La Barbagianna: una casa per l’arte contemporanea, Pontassieve (Fi), con la presentazione

del video-catalogo n. 2 della collana Risguardi, Morgana Edizioni con testo di Matteo Innocenti.

Nel 2013 l’Accademia di Belle Arti “Michelangelo” di Agrigento gli conferisce la laurea “honoris causa”.

Nel 2014 l’installazione “Infinito” Centro Culturale Fidia, Città della Pieve (PG)

Nel febbraio 2015 esce il volume monografico “POGGIALI BERLINGHIERI 1968-2014” a cura di Nicola Micieli e Alessandra Borsetti Venier, Il volume di 340 p. che comprende 14 sezioni tematiche con scritti di Carlo Sisi, Erica Romano, Maurizio Vanni, Matteo Renzi, Riccardo Nencini, Franco Batacchi, Paola Butali, Nel 2016 nello Spazio Glicine di Firenze la personale di Poggiali Berlinghieri è presentata da Corrado Marsan.

Tre tesi di Laurea sono state dedicate all’opera di Poggiali Berlinghieri.