Giampiero Poggiali Berlinghieri- Thumbnail” The New Space” – Painted wood and Led-(28x40x40 cm.)

 

1)thumbnail_The New Space legno dipinto e led cm 28x40x40

Cenni biografici

Giampiero Poggiali Berlinghieri nasce a Firenze il 17 luglio1936.

L’esordio della sua attività artistica è del 1968 e segna il termine di un’accelerata fase di ricerca e di formazione autodidatta

con la prima mostra personale presso la Galleria Inquadrature di Firenze a cui fa. seguito circa 80 mostre personali in Italia e all’estero. Opere di Poggiali trovano posto in collezioni museali pubbliche e private. Un suo autoritratto fa parte della raccolta degli autoritratti della Galleria degli Uffizi di Firenze.

Negli anni Ottanta, l’allestimento di due importanti esposizioni, nell’88 al Palazzo dei Diamanti di Ferrara e nell’89 a Palazzo Strozzi di Firenze, segna due momenti antologici dell’attività dell’artista.

Gli anni Novanta, sono caratterizzati dalle esecuzioni di numerose installazioni, documentate dal volume monografico a cura di Pierre Restany; Poggiali sculture e installazioni 1969-1995 edito dal Museo Civico di Taverna (CZ).

Nel 1996 è significativa l’installazione Simposio al Museo Marino Marini, patrocinata dal Comune di Firenze. Nel 1997, pubblica da LoGisma l’opera multimediale interattiva Delfo, una pinacoteca virtuale di oltre 300 immagini di quadri, sculture, installazioni e cinque video, accompagnata da musiche elettroniche originali. Nel 1999, in Piazza XXX Novembre a Sesto Fiorentino (FI), il Soprintendente ai Beni Artistici e Storici di Firenze,

Antonio Paolucci, inaugura il monumento Pegaso di acciaio inox policromo.

Nel 2002 è invitato dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi di Pescia (PT), dove realizza una grande installazione documentata nel libro C’era una volt@, Morgana Edizioni. Nello stesso a., il Consiglio Regionale della Toscana lo invita a Palazzo Capponi Covoni di Firenze dove espone l’installazione “Firenze ti @mo” con la relativa pubblicazione di Morgana Edizioni.

Viene inserito in Generazione anni Trenta della Storia dell’arte italiana del ‘900 di Giorgio Di Genova. Nel 2002 il Museo d’Arte delle Generazioni Italiane del 900 “G. Bargellini” di Pieve di Cento (BO) acquisisce 4 grandi opere per la propria collezione, inserendole nelle mostre “Collezioni Permanenti” per l’a. 2003. Nel 2004 per Genova Capitale Europea della Cultura, realizza per La città dei bambini, l’installazione “Animali e piccoli habitat”; alla Galleria Civica di Bolzano l’installazione “Farfalle per Mosè Romano Beer”; nella Ex Chiesa di San Rocco

e Palazzo dei Capitani di Malcesine (VR), mostra e installazione “Ex libris”; nella Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto (AP), l’installazione “Ti ho conosciuta in chat”.

Nel 2004 al Palazzo del Podestà di Pescia (PT) nella Gipsoteca Libero Andreotti, con l’installazione “Piccoli Habitat”, viene presentato il volume monografico Giampiero Poggiali Berlinghieri. Installazioni & Ambiente. Opere scelte 1968-2003 per le edizioni Galleria Sangallo di Firenze, a cura di Nicola Micieli. Nel 2006 la mostra “Opere multimediali e interattive”; Castello Scaligero, di Malcesine (VR) con la presentazione del libro: Opere multimediali e interattive di luce e in movimento, a cura di Alessandra Borsetti Venier con testo di Valerio Dehò, Morgana Edizioni.

Nel 2007 la mostra “Audioritratto”, Palazzo Medici Riccardi, Firenze, con la presentazione del libro Ritratti e Autoritratti1972 -2007, a cura di Alessandra Borsetti Venier con testo di Alessandro Vezzosi, Morgana Edizioni. Nel 2009 la mostra “Biodiversity”, Chianciano Terme, con la presentazione del libro Biodiversity, a cura di Alessandra Borsetti Venier con testo di Nicola Micieli, Morgana Edizioni. Due personali nel 2011, nello spazio di Ellequadro a Palazzo Ducale di Genova, e al Museo Casa di Giotto, loc. Vespignano Vicchio (Fi), Due personali nel 2012 al Plus Berlin – Piano Grigioferro, Berlino, e “Sculture solari e opere, Ecologicamente compatibili”, a La Barbagianna: una casa per l’arte contemporanea, Pontassieve (Fi), con la presentazione

del video-catalogo n. 2 della collana Risguardi, Morgana Edizioni con testo di Matteo Innocenti.

Nel 2013 l’Accademia di Belle Arti “Michelangelo” di Agrigento gli conferisce la laurea “honoris causa”.

Nel 2014 l’installazione “Infinito” Centro Culturale Fidia, Città della Pieve (PG)

Nel febbraio 2015 esce il volume monografico “POGGIALI BERLINGHIERI 1968-2014” a cura di Nicola Micieli e Alessandra Borsetti Venier, Il volume di 340 p. che comprende 14 sezioni tematiche con scritti di Carlo Sisi, Erica Romano, Maurizio Vanni, Matteo Renzi, Riccardo Nencini, Franco Batacchi, Paola Butali, Nel 2016 nello Spazio Glicine di Firenze la personale di Poggiali Berlinghieri è presentata da Corrado Marsan.

Tre tesi di Laurea sono state dedicate all’opera di Poggiali Berlinghieri.

Autore: claudiamantelliartcurator

Claudia Arch.Mantelli Art Curator, Exhibitions Organizer, Management, Designer-- Art Director, Architect, Interior Designer-Artist- I created this "virtual space" to be able to do "Art and Culture" directed to a heterogeneous and international audience who wants to see, participate, comment, buy or sell, be advertised: in short, be actively involved and in the most disparate ways that I propose, in agreement with the Artists e together with the curatorial team. Quality, Professionalism, Experience, Creativity, Genius will be at the base of all that I propose Individually or with Professional Artists. There will be excellent services for the Artist at affordable prices (Catalogs, Critics, Videos, Brochures, Advertising-Personal Shows, Collective, I will propose artistic and cultural events with galleries, fairs, important auctions, consulates, associations, companies, theaters, palaces, castles, special areas in different parts of Europe and the world to optimize the results obtained with the help of Sponsors, Advertising and Donations. Obviously I will introduce the Artists of which I am the Art Curator and the Artists that are in '. "Art Factory by Claudia Mantelli ART". The Association no longer exists because it prevented me from doing my profession better. As I said, I will only create quality and thickness events, especially outside Italy. I am interested in every type of Artist: from Fine Arts, (Painting, Sculpture, Photography, Digital Art, Visual Art, Performances ......), Design, Body Art, Street Art. Painting, Sculpture, Photography, Visual Arts, Design, Digital-Art, Street-Art, Body-Art, Performances, Installations, Projects related to the Metaphysics, the Unconscious, the Dream World, the Science, Quantum Physics, the Mysteries of ' Man. Architecture, Interior Designer and Design will also play a fundamental role in this space and concretely, because I will create interesting and creative events dealt with professionally. They are welcome, actors, musicians, bands, singers and excellent professionals in the contemporary international artistic and cultural scene for the "Contamination Project" of Fine Art with other Arts. Some points are essential for me 1) Spreading Art and Culture 2) To bring out the Artists 3) Selling the Artists' Works. 4) I am also available Individually for Who will ask for my Professionalism and Planning in Curating Artists and Events, Workshop, Conferences, Seminars, Galleries Management's Galleries, Art Director, Interior Design + Contemporary Art and Historicized Art. All the best. Thank you. . Claudia Mantelli Art Curator and Exhibition Organizer. mail claudia.mantelli@yahoo.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...